Nel momento in cui una coppia scopre di aspettare un bambino si alternano gioia, ansia, euforia. Poi si passa al lato pratico e si inizia a pensare a tutto ciò che serve. Tra queste cose sicuramente un posto d’onore spetta alla carrozzina e al passeggino.Oggigiorno in commercio esiste una gamma talmente varia di prodotti che spesso i futuri genitori si trovano di fronte ad una scelta alquanto difficile. Noi di Babyboutique, grazie ad oltre trent’anni di esperienza lavorativa e personale, cerchiamo di darvi una mano. 
Il passeggino deve starvi bene come un guanto, deve diventare un elemento indispensabile della vostra giornata, non un peso, una frustrazione e quindi va scelto con cura. Vi aiutiamo rispondendo ad alcune domande.

Dove abitate?
Se abiti in città dovrai lottare contro spazi ristretti, lavori in corso, ascensori, marciapiedi, traffico, negozi, folla di persone che camminano; tutto ciò richiede un passeggino leggero, che consenta spostamenti veloci ed estrema agilità, dalle misure ristrette per passare tra le corsie dei negozi ma che garantisca sempre al bambino lo spazio e il comfort di cui ha bisogno. 
Se invece abitate in montagna o al mare, dovrete affrontare ghiaccio, sabbia, terreni accidentati, salite, discese, freddo, caldo. In questi casi ci vuole un passeggino robusto ma non pesante, preferibilmente a tre ruote in modo da viaggiare più agevolmente sulla sabbia o il ghiaccio, con sospensioni che attutiscano gli urti e freni che garantiscano maggiore sicurezza e controllo in discesa o in salita o su superfici sdrucciolevoli. 


Quanto alti siete?
L’altezza della persona che userà maggiormente il passeggino è molto importante. Infatti una persona alta non avrà difficoltà a gestire un passeggino a tre ruote, ad esempio, mentre una persona più bassa si troverebbe più a suo agio con un passeggino leggero, a quattro ruote
Inoltre controllate sempre l’altezza del modello che vi interessa per capire dove arrivano i manici (potete paragonarlo ad una sedia o uno sgabello e, afferrato lo schienale con la mano per vedere se la posizione del braccio e delle spalle vi è comoda). 






Quanto è grande il bagagliaio della vostra auto?
Valutate bene le misure o (se possibile) provare a caricarlo nel bagagliaio da chiuso. Se volete usare il passeggino fin dalla nascita del vostro bimbo è importante che questo abbia la possibilità di reclinare completamente lo schienale (180°) in modo da garantire al piccolo la giusta posizione. 
Forse non lo sapete ma esistono aziende che producono passeggini che diventano carrozzina che oltre a garantire un certo risparmio rispetto all’acquisto di entrambi, offre la praticità di passare dall’uno all’altro senza staccare o attaccare accessori ed è sicuramente indispensabile per chi ha poco spazio sia nel bagagliaio che in casa.

Altri consigli pratici.
Non fatevi tentare dalle forme accattivanti ma concentratevi sulla funzionalità dell’articolo che state guardando. 
Inoltre ricordatevi che il fatto che un passeggino sia il più venduto non vuol sempre dire che sia il più resistente nel tempo. 

Se avete bisogno di altri consigli per scegliere il passeggino, contattate pure il nostro Personal Shopper, via skype o via mail.
Saremo lieti di aiutarti a scegliere!
Nella nostra boutique online trovate diversi tipi passeggini delle seguenti marche:
Bebecar
Inglesina
Janè
Recaro
Mutsy
Tfk